Impianto allarme Comelit: consigli

Richieste private, di assistenza e aiuto
penile26
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 1
Iscritto il: 06/01/2016, 20:39

Re: Impianto allarme Comelit: consigli

Messaggio da leggereda penile26 » 06/01/2016, 20:58

No ci vuole il sw anche per altri svariati motivi...ci sononuna miriade di parametri da valutare, da tastiera non li vedi tutti.

soulrever90
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 4
Iscritto il: 22/07/2016, 9:00

Re: Impianto allarme Comelit: consigli

Messaggio da leggereda soulrever90 » 03/08/2016, 19:26

Buonasera,

Possedendo un impianto misto radio/filare (centrale S8 ART.30010101+ modulo bus ricetrasm. 21047117), come è possibile che una contatto radio art. 21047127 mandi in allarme la Sirena ad apertura porta, se l'impianto è a riposo (non attivato) ? (batteria litio da 1 anno)

2) E' possibile rimpiazzare sensori radio o filare su bus, come marche diverse da Comelit?



Grazie in anticipo

marce84s
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 1
Iscritto il: 17/09/2016, 15:37
Skype: A

Re: Impianto allarme Comelit: consigli

Messaggio da leggereda marce84s » 17/09/2016, 15:45

Buona sera, sono nuovo del forum.
Avrei bisogno di un'informazioni su comelit vedo 34. Nella mia centrale è montato il modulo GSM, vorrei sapere se è possibile gestire la centrare direttamente dal cellulare o bisogna installare qualche altro modulo?
Penso che con il traffico dati della SIM che metterò, ci sarà qualche possibilità per gestire il tutto dal cellulare.

Grazie in anticipo.

tobragi
Nuovo utente
Nuovo utente
Messaggi: 1
Iscritto il: 18/06/2018, 14:11

Re: Impianto allarme Comelit: consigli

Messaggio da leggereda tobragi » 18/06/2018, 14:30

NON COMPRATE COMELIT, BUFALA, io ho comprato un impianto comelit e sinceramente sconsiglio a tutti di comprarlo in quanto se avete problemi col vostro impianto, con l'assistenza avrete dei seri problemi,faccio la sintesi del mio calvario, ho chiamato il tecnico pagandolo in quanto ho avuto dei problemi, esso è venuto, ha tentato di sistemarmi il mio impianto, ma mi ha fatto dei casini nella centrale in quanto incompetente, ora ogni volta che armo e disarmo l'impianto mi telefona sempre per 8 volte continuamente i sms non funzionano i lettori ottici non funzionano ,ho richiesto nuovamente l'intervento del tecnico, in sede mi hanno risposto che devo chiamare io il tecnico, ho chiamato il tecnico e lui mi ha detto che viene solo se lo pago, conclusione: la ditta se ne frega il tecnico altrettanto, chi rimane fregato sono io, o pago o pago, : Andry : arrabbiatissimo, consiglio non comprate i prodotti comelit se non volete poi trovarvi in seri problemi di assistenza,

Avatar utente
Davide Marcomini
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4045
Iscritto il: 03/10/2007, 20:06
Skype: Davide.Marcomini
Località: Rovigo
Contatta:

Re: Impianto allarme Comelit: consigli

Messaggio da leggereda Davide Marcomini » 22/06/2018, 11:15

tobragi ha scritto:NON COMPRATE COMELIT, BUFALA, io ho comprato un impianto comelit e sinceramente sconsiglio a tutti di comprarlo in quanto se avete problemi col vostro impianto, con l'assistenza avrete dei seri problemi,faccio la sintesi del mio calvario, ho chiamato il tecnico pagandolo in quanto ho avuto dei problemi, esso è venuto, ha tentato di sistemarmi il mio impianto, ma mi ha fatto dei casini nella centrale in quanto incompetente, ora ogni volta che armo e disarmo l'impianto mi telefona sempre per 8 volte continuamente i sms non funzionano i lettori ottici non funzionano ,ho richiesto nuovamente l'intervento del tecnico, in sede mi hanno risposto che devo chiamare io il tecnico, ho chiamato il tecnico e lui mi ha detto che viene solo se lo pago, conclusione: la ditta se ne frega il tecnico altrettanto, chi rimane fregato sono io, o pago o pago, : Andry : arrabbiatissimo, consiglio non comprate i prodotti comelit se non volete poi trovarvi in seri problemi di assistenza,


Provo a dire la mia consapevole che sarà impopolare e mi renderà antipatico ma ci sono ancora aziende che rispettano la filiera per come dovrebbe essere, ovvero, produttore - distributore - installatore - utente finale, il salto di uno di questi passaggi provoca disagi come il tuo (non discuto l'operato del tecnico) ma se l'impianto fosse stato installato da un installatore avresti avuto garanzia totale a termini di legge.


Torna a “Il professionista risponde”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti